Core Web Vitals: cosa sono e perché devi rispettarli

Core Web Vitals: cosa sono e perché

Fondamentali per l’esperienza utente, indispensabili per apparire tra i risultati di ricerca di Google. Scopriamo insieme cosa sono i Core Web Vitals, come analizzarli e come migliorarli.

Core Web Vitals. Google indicizza i risultati di ricerca secondo criteri che restano tutt’ora segreti, per cui nessun esperto SEO è in grado di definire con precisione quali interventi effettuare per garantirti la prima posizione.

Detto questo, però, di tanto in tanto i vertici di Google rilasciano delle dichiarazioni che annunciano modifiche dell’algoritmo, ovvero cambiamenti nel modo in cui si decide di premiare alcuni siti e penalizzarne altri.

Questi cambi di rotta vengono annunciati con largo anticipo e abbiamo bisogno di circa 6/12 mesi perché le modifiche vengano implementate e si possa notare cambiamenti nei risultati di ricerca.

A giugno 2020 sono stati annunciati i Core Web Vitals, 3 parametri che avrebbero rivoluzionato il modo in cui Google stila i risultati di ricerca e, a distanza di 8 mesi, ci aspettiamo che entrino in funzione da un momento all’altro.

Vediamo quindi nel dettaglio cosa sono i Core Web Vitals e come sfruttarli a nostro vantaggio.

Quali sono i CWV

Core Web Vitals: le basi del tuo sito web

Con Web Vitals Google definisce alcuni parametri che ritiene vitali per la visibilità di una pagina web.

Si tratta di parametri tecnici, ma che influiscono sull’esperienza utente e che permettono a chiunque entri nella pagina di fruirla in modo chiaro, piacevole e immediato.

Alcuni Web Vitals sono stati aggiunti ai parametri di valutazione di un sito web già da anni, come la presenza di una versione mobile del sito, piuttosto che il protocollo HTTPS che definisce la sicurezza di navigazione.

Nel 2020, però, Google si è sbilanciato ulteriormente e ha indicato quali di questi Core Web Vitals ritiene essere più importanti di altri.

Core Web Vitals: 3 parametri che devi rispettare

Tra tutti i Web Vitals che vengono presi in considerazione, 3 sono più importanti di altri e vengono indicati con il nome di Core Web Vitals.

Rispettarli è la condizione necessaria per avere qualche possibilità che il nostro sito appaia nelle prime pagine di Google. Come tutti gli altri parametri, anche i Core Web Vitals sono legati a doppio filo alla user expierence.

Nello specifico, i Core Web Vitals annunciati nel 2020 sono:

Velocità di caricamento
Interattività
Stabilità
Dopo aver fatto il restyling del sito, dovevamo farlo conoscere alla Rete. La promozione dell’e-commerce Luce In è iniziata con una strategia di Social Media Marketing legata all’attività di sponsorizzazione.

L’azienda ha a disposizione immagini professionali di ogni prodotto e ogni articolo è creato da importanti designer internazionali.

 

1. Velocità di caricamento

Più un sito si carica velocemente più possibilità avrà di scalare le classifiche di Google per una determinata ricerca. La valutazione della velocità di una pagina web si basa sull’LCP – Largest Contentful Paint, ovvero sulla velocità di caricamento dell’elemento più grande che si vede sullo schermo quando entriamo in una pagina.

Gli elementi che non appaiono subito sullo schermo, ma che si vedono quando si scorre la pagina, non vengono presi in considerazione, per questo spesso la velocità di caricamento si riconduce al banner, al video o al titolo principale che si trova appena sotto al menu. Un buon valore per il caricamento dell’LSP è inferiore a 2,5 secondi. 

l

2. Interattività della pagina

Il secondo parametro di valutazione riguarda la velocità con cui un sito risponde all’interazione dell’utente, ovvero la velocità con cui la pagina risponde al click.

In questa valutazione viene considerato solo l’FDI – First Input Delay, per questo è importante che il sito sia molto reattivo al primo click che l’utente effettua sul sito, mentre i click successivi non vengono presi in considerazione dall’algoritmo. 

Per questo parametro, vengono premiate le pagine che rispondono al primo click in meno di 100 millisecondi.

3. Stabilità visiva di caricamento

Il terzo parametro dei Core Web Values si rifà allo spostamento degli elementi all’interno della pagina, un dettaglio molto fastidioso che sperimentiamo ogni volta che entriamo in una pagina ricca di elementi e per questo molto pesante.

Il nostro browser carica un elemento alla volta, per cui prima vediamo un titolo, poi il titolo si sposta in basso per far spazio ad un’immagine, poi si sposta a destra per dare spazio al paragrafo… e prima che possiamo vedere la pagina completa passano diversi infiniti secondi.

Il valore del CLS – Cumulative Layout Shift, è dato dal rapporto di due valori: lo spazio occupato dall’elemento prima e dopo il caricamento e la distanza tra la prima posizione e quella definitiva. Per garantire una buona esperienza utente, il valore del CLD deve essere inferiore a 0,1.

Core Web Vitals: cosa sono e perché devi rispettarli |Mr Keting

Il tuo sito rispetta i Core Web Vitals?

Se non sei un programmatore esperto, non è facile per te valutare il rispetto dei Core Web Vitals nel tuo sito web.

Se apri il tuo sito web dal pc dell’ufficio e tutto si carica in un lampo, infatti, non è detto che il tuo sito rispetti tutti i parametri, poiché i cookies aiutano il tuo pc a caricare più velocemente contenuti che hai già visto, ma gli utenti che non sono mai entrati nelle tue pagine, e quindi i loro pc non hanno ancora memorizzato nessun cookies, potrebbero riscontrare dei rallentamenti. 

Per sapere se, e in che misura, il tuo sito web rispetta i Core Web Vitals, Google ha messo a disposizione uno strumento gratuito: il page speed.

Ti basta andare all’indirizzo dedicato, inserire l’URL della pagina che vuoi controllare e Google la valuta su una scala da 1 a 100, consigliandoti anche quali azioni tecniche devi intraprendere per migliorare i Core Web Vitals e aumentare le possibilità di apparire tra i primi risultati di ricerca.

Hai verificato il tuo sito web e vuoi migliorare i Core Web Vitals per apparire prima di un tuo concorrente tra i risultati di ricerca?
Contatta i nostri Key Account e costruisci una strategia SEO con il supporto dei nostri professionisti!


Hai trovato interessante l'articolo "Core Web Vitals: cosa sono e perché?"

Lascia una recensione sulla nostra scheda Google My Business.


Articoli correlati


Come cambia il SEO con il nuovo algoritmo Google

Il SEO cambia con il nuovo algoritmo Google

7 Ottobre 2021 | Mr Paolo Cabrini

Il SEO cambia con il nuovo algoritmo Google. A maggio è stato presentato l’algoritmo MUM e a distanza di 4 mesi i cambiamenti si vedono!

+
Marketing Omnichannel: l’integrazione che aumenta le vendite

Omnichannel Marketing: l’integrazione che aumenta le vendite

4 Maggio 2021 | Mr Paolo Cabrini

Scopri cosa è la strategia Omnichannel e come applicarla anche alla tua azienda per aumentare le vendite. Nel nostro articolo trovi 4 idee da mettere subito in pratica.

+
Core Web Vitals: cosa sono e perché devi rispettarli

Core Web Vitals: cosa sono e perché

16 Marzo 2021 | Mr Paolo Cabrini

Fondamentali per l’esperienza utente, indispensabili per apparire tra i primi risultati di ricerca di Google. Scopriamo i Core Web Vitals.

+
Categorie

Mr Keting: il web marketing che porta risultati

Siamo professionisti esperti. Conosciamo la Rete, le sue dinamiche e le opportunità di business che offre alle aziende. Siamo creativi, ma con i piedi ancorati a terra. Ci poniamo obiettivi, analizziamo dati, e raggiungiamo risultati nei tempi previsti.

Affianchiamo le aziende con strategie di web marketing efficaci, incrementiamo la loro reputazione in Rete, miglioriamo l’esperienza dei loro clienti.

Mr Keting è una Startup Innovativa

Iscritta nella Sezione Speciale del Registro delle Imprese presso la CCIAA di Bergamo BG.

Coordinate Bancarie

IT44 Z 05696 54160 000056975X74
Banca Popolare di Sondrio Agenzia di Breno

Brands

I brands Mr Keting, WPRecovery e DEMserver sono marchi registrati e di proprietà di Mr Keting Srl, è severamente vietato l’uso e la riproduzione degli stessi senza previa autorizzazione.

Mr Keting Web agency+ a Bergamo e Brescia

SEDE PRINCIPALE E AMMINISTRATIVA

Via Marco Polo, 2a
24062 Costa Volpino BG
T +39 035972023

Mr Keting Web agency+ a Milano

RETAIL HUB

TALENT GARDEN
Via Arcivescovo Calabiana, 6 20139 Milano MI
Vieni a trovarci T +39 035972023

Mr Keting aderisce a

 

Mr Keting è membro attivo di BNI

 

I + della nostra agenzia web

  • Analisi metodica dei dati, degli obiettivi e dei risultati
  • Key Account che seguono il tuo progetto in tutte le fasi di lavoro
  • Team di specialisti affiatati che collaborano tra loro
  • Iter di lavoro snello e veloce
  • Software dedicati per l’invio newsletter
  • Server dedicati per la gestone siti in WordPress

 

Accreditati a

I partner della nostra web agency

Retail Hub

I prodotti della nostra web agency