By Mr Keting
19/06/2020

Come creare pubblicità Facebook che portano risultati

Scopri come pianificare una campagna Facebook che ti fa guadagnare definendo obiettivi, target, spesa e tempistiche.

Leggi i nostri consigli per la gestione del servizio Business Manager.

Il sistema di inserzioni Facebook permette di targettizzate i post a pagamento, ovvero decidere con precisione a chi mostrare i tuoi annunci pubblicitari per aumentare le possibilità di successo del tuo investimento.
Questa funzionalità è molto fruttuosa, a condizione che tu sappia come impostare una campagna pubblicitaria all'interno del Business Manager, lo strumento che Facebook mette a disposizione per promuovere gli annunci.
Ecco come fare per settare una campagna redditizia e guadagnare molto da un piccolo investimento. 

La scelta del tipo di campagna

Quando inizi a pianificare inserzioni sul Business Manager, devi per prima cosa scegliere il tipo di campagna da realizzare che equivale all’obiettivo da raggiungere. Prima di entrare nel vivo della creazione di post sponsorizzati, devi quindi scegliere se: 
• Aumentare la notorietà del tuo brand mostrando i tuoi annunci a più persone possibili
Portare gli utenti a cliccare sui post sponsorizzati per andare sulla tua pagina o sul tuo blog
Spingere gli utenti a compiere un’azione ben precisa, come compilare un form o concludere un acquisto 

Il settaggio della campagna

Dopo aver scelto il tipo di campagna, devi definirne i confini, altrimenti la tua campagna verrà mostrata a tutti e in tutto il mondo, facendoti spendere tantissimo senza darti nessun ritorno concreto. I paletti che devi indicare nel Business Manager riguardano principalmente tre aspetti:  
Il target
Se definisci con precisione il tuo pubblico, Facebook mostrerà i tuoi annunci solo agli utenti che ne fanno parte, evitando di farti spendere soldi inutili per mostrare la tua pubblicità a tutti quando solo una minima parte potrebbe essere interessata alla tua offerta.
Nel Business Manager puoi indicare sesso, età media, regione geografica di appartenenza, lingua parlata, ma anche situazione sentimentale, titolo di studio, professione e interessi del tuo target, così da mostrare i post solo a chi li reputa interessanti e ha buone probabilità di trasformarsi in cliente.
I tempi
Le campagne pubblicitarie hanno una scadenza: se la data è troppo vicina, i post rischiano di non avere abbastanza tempo per essere consumati e i tuoi potenziali clienti li dimenticano, se è troppo lontana, a forza di vedere sempre lo stesso annuncio gli utenti diventano assuefatti e lo ignorano.
Per creare una campagna che sia visibile nel momento giusto e per il tempo giusto, Facebook ti permette di impostare la data di inizio e di fine della sponsorizzazione, ma anche i giorni e l’ora in cui la vuoi mostrare, ottimizzando il tuo investimento sulla linea del tempo.
Il limite di spesa
Nel nostro articolo “Perché investire nei Social Network conviene” ti abbiamo anticipato che sui Social Network puoi ottenere grandi risultati con un investimento contenuto. Oggi aggiungiamo che i Social Network non ti fanno mai andare fuori budget, perché durante il settaggio delle campagne Facebook sei tu a scegliere il tetto massimo di spesa per ogni campagna, che si fermerà in automatico quando avrà finito il budget.
Con i post sono sponsorizzati, inoltre, puoi controllare in ogni momento i risultati raggiunti e puoi fermare in corso d’opera le campagne che non raggiungono i tuoi obiettivi per ottimizzarle prima che sia troppo tardi.

La creazione degli annunci

L’ultimo step necessario prima di vedere la tua campagna pubblicata on line è la creazione degli annunci veri e propri, composti da testo e grafica.
In questo caso devi rispettare le linee guida della piattaforma che vietano di pubblicizzare armi, messaggi che incitano allodio o post violenti, ma per avere successo devi anche trovare le parole e le immagini giuste che accendono una scintilla nei lettori e li fanno fermare a leggere il tuo post. 
Nella creazione degli annunci è fondamentale utilizzare grafiche con colori armoniosi e immagini con dimensioni e risoluzione adeguata. Inoltre, devi usare un copy accattivante e incisivo.

La gestione del Business Manager di Facebook 

Il Business Manager di Facebook è totalmente gratuito e ti permette di gestire le tue campagne in completa autonomia, ma se vuoi che il tuo investimento porti davvero più visibilità, più click e più clienti, devi saperlo usare in modo corretto.
Se sei preso dalla gestione della produzione e dell’ufficio vendite della tua attività, con tutta probabilità non hai tempo né di fare un corso di formazione approfondito né di gestire le sponsorizzate sul lungo periodo, per questo la soluzione migliore è affidare il tuo Business Manager ad un Social Media Manager, un professionista che gestisce le tue pubblicità sui Social Network e che sa dove mettere mano per ottenere i risultati migliori. 

I vantaggi di avere un professionista che gestisce il Business Manager

Il supporto di un Social Media Manager per la gestione del Business Manager di Facebook aumenta ulteriormente le tue possibilità di successo, perché:
Risparmi tempo
Tra tutte le funzionalità di Facebook, Il Business Manager per la gestione degli annunci è la più completa, ma anche la più complessa.
Se inizi da zero rischi di passare giornate intere a capire dove mettere mano per settare il target, impostare il limite di spesa e leggere i risultati che hai raggiunto.
Un Social Media Manager, invece, conosce il Business Manager e i suoi segreti come le sue tasche e in breve potrà creare campagne che portano risultati tangibili.
Hai grafiche professionali
Oltre a pianificare la campagna e a controllarne i risultati, un Social Media Manager collabora con un grafico e con un copywriter per creare annunci accattivanti, interessanti e perfetti dal punto di vista tecnico.
Niente a che vedere con frasi poco chiare o con grafiche che si vedono sul pc, ma che sono tagliate sullo schermo degli smartphone.
Crei campagne integrate
Una campagna sponsorizzata di successo deve rientrare in una strategia di marketing a tutto tondo che coinvolge il tuo sito web, le tue newsletter, ma anche l’immagine che dai della tua azienda fuori dalla Rete.
Come accade per la grafica e i testi, se ti affidi ad un Social Media Manager puoi contare sulla collaborazione di più professionisti, avere una visione più ampia e creare campagne in sinergia con il tuo piano di comunicazione e il tuo sito web, moltiplicando le possibilità di successo.
Leggi l’articolo “Come creiamo un sito web di successo” per conoscere tutte le professionalità che concorrono al successo di una campagna di web marketing.
Individui il target giusto
Forte della sua esperienza sul campo, un Social Media Manager riesce a settare il target della tua campagna in modo consapevole, individua gli utenti che potrebbero essere interessati alla tua offerta, ti consiglia che tipo di post promuovere per avere successo e ti aiuta a dare un seguito ai contatti affinché si trasformino in clienti. 
Risparmi soldi
Basta un piccolo parametro impostato male per far sì che i tuoi annunci vengano mostrati al pubblico sbagliato e il tuo investimento non porti frutti. Sebbene un Social Media Manager ti chieda una parcella, quindi, il costo finale sarà sempre inferiore rispetto ai soldi che rischi di buttare impostando una campagna alla bene e meglio. 
Vuoi che la tua attività di promozione su Facebook sia gestita con metodo e porti dei risultati? Richiedi il supporot di un Social Media Manager esperto nella gestione delle inserzioni.
Hai trovato interessante l'articolo "Come creare pubblicità Facebook che portano risultati"?
Lascia una recensione sulla nostra scheda Google My Business.