4 regole grafiche che piacciono a Google e agli utenti

4 regole grafiche che piacciono a Google e agli utenti

Il successo di un sito web passa anche dagli aspetti grafici. Scopri 4 regole per ottimizzare la parte Visual delle tue pagine web e rendi l’esperienza utente più piacevole.

Il SEO, o la SEO che dir si voglia, è una disciplina poliedrica che comprende aspetti tecnici, come la velocità del sito e la versione mobile, ma anche aspetti più legati all’esperienza utente, come la qualità dei contenuti testuali, le fotografie, i video e le grafiche. 

Se da un lato “Contenti is King” e la cura dei contenuti è fondamentale per il successo della tua strategia di web marketing, dall’altra il Visual – o aspetto grafico – è il fattore che impatta più di tutti sulla percezione che gli utenti hanno del tuo sito, quel dettaglio che li fa scegliere se restare a scoprire i tuoi prodotti/servizi o andare a cercare un tuo concorrente. 

Scopriamo insieme quali sono le 4 regole da seguire quando si lavora sul Visual di una comunicazione web per far non far scappare gli utenti, strizzare l’occhio ai motori di ricerca e raggiungere i propri obiettivi.

4 regole grafiche che piacciono a Google e agli utenti

Cura la dimensione delle immagini prima di caricarle sul sito

Hai fatto una foto fantastica per il tuo sito web, peccato che quando la pubblichi vedi le persone tagliate all’altezza del collo e i dettagli che ti stanno tanto a cuore sono spariti. Perché? Perché non hai rispettato le dimensioni previste dal tuo sito web!

«Content is King, ma è la parte Visual che convince l’utente a restare sul sito».

Mrs Sabrina Bontempi

Graphic Designer & Social Media Manager, Mr Keting

Quando carichi un’immagine sul tuo sito WP, la piattaforma la ridimensiona per farla corrispondere a quanto previsto dal sito stesso. Se carichi un’immagine di grandi dimensioni, è WP che la taglia a sua discrezione, mentre se stai attento alle dimensioni e la carichi nel formato giusto – quadrata, tonda, rettangolare verticale, rettangolare orizzontale,…- la piattaforma la mostrerà esattamente come vuoi tu. 

4 aspetti visual da controllare sulle pagine
4 aspetti visual da controllare sulle pagine
4 aspetti visual da controllare sulle pagine
4 aspetti visual da controllare sulle pagine

Le dimensioni delle immagini sono fondamentali anche per la condivisione Social. Se nel tuo sito carichi immagini create secondo il protocollo Open Graph, quando condividi il link sui tuoi canali Social l’anteprima sarà della giusta dimensione e gli utenti saranno più interessati a visitare la tua pagina, cosa che non succede se i tuoi link generano immagini tagliate male o sfocate.

Rendi le tue immagini leggere senza perdere qualità

Il peso delle immagini è direttamente proporzionale ai Core Web Vitals perché da esse dipende il tempo di caricamento delle pagine. Di conseguenza, un altro aspetto da considerare quando si tratta di immagini e video caricati on line è il loro peso in termini di Megabyte. Immagini troppo pesanti mettono a dura prova la pazienza dell’utente, mentre immagini che si caricano in un lampo lo convincono a restare e conoscerti meglio. 

«Quando ridimensioni le immagini per renderle più leggere, fai attenzione alla qualità e ricorda che un’immagine per il web deve essere a 72 dpi. Se per alleggerirla abbassi questo valore, rischi che l’immagine perda di qualità e ottieni l’esatto opposto di quello che vorresti».

Mrs Sabrina Bontempi

Graphic Designer & Social Media Manager, Mr Keting

Trasmetti ordine ed equilibrio con i colori

Il piacere di navigare un sito web passa dalle sensazioni che le sue gradazioni cromatiche trasmettono ai nostri occhi. Se all’interno del sito utilizzi colori troppo forti, per esempio, l’occhio si sente disturbato e preferisce abbandonare le pagine, mentre se le gradazioni di colore sono ben bilanciate e l’intero sito trasmette equilibrio e cura, l’utente sarà impaziente di visitarne ogni pagina. 

Il bilanciamento dei colori vale sia all’interno di una stessa immagine, che tra le varie immagini presenti nelle pagine e il loro rapporto con lo sfondo. Uno sfondo troppo scuro, per esempio, è difficile da mettere a fuoco con la luce del sole che riflette sullo smartphone e fa scappare gli utenti, uno sfondo grigio chiaro o addirittura bianco, invece, permette all’utente di distinguere bene immagini e testi, e rende la navigazione più piacevole.

L’ordine e l’equilibrio cromatico on line sono diversi dalla carta stampata, perché il web utilizza i colori nel modello RGB, mentre la stampa il modello CMYK. Colori che sulla tua brochure stampata hanno una resa fantastica potrebbero quindi risultare troppo accessi on line. Il supporto di un grafico professionista è la strada più facile da seguire per trovare le giuste gradazioni senza perdere i tuoi colori aziendali nel passaggio tra off line e on line.

Formatta i testi in modo chiaro

Un aspetto spesso sottovalutato ma di vitale importanza per il successo Visual di una pagina web è la grafia dei testi. I testi devono essere scritti con caratteri facili da leggere, come i caratteri Sans-Serif, devono avere una dimensione tale da non richiedere la lente di ingrandimento per essere letti e i loro colori devono risaltare nettamente dallo sfondo. Inoltre, se la pagina prevede più sottotitoli, citazioni, punto elenco, tutti questi dettagli devono essere ben definiti tra loro, usando colori e caratteri differenti. 

Più la grafia dei testi è ben organizzata, più la pagina sarà facile da leggere per l’utente e la tua strategia di web marketing sarà vicina al suo obiettivo! 

Il tuo sito web ha rispettato queste regole o hai bisogno di riorganizzare la parte Visual per avere successo?
Contatta i nostri specialist e valuta con loro la grafica migliore per la tua immagine web


Hai trovato interessante l'articolo "4 regole grafiche che piacciono a Google e agli utenti?"

Lascia una recensione sulla nostra scheda Google My Business.


Articoli correlati


4 regole grafiche che piacciono a Google e agli utenti

4 regole grafiche che piacciono a Google e agli utenti

21 Ottobre 2021 | Mrs Sabrina Bontempi

Il successo di un sito web passa anche dagli aspetti grafici. Scopri 4 regole per ottimizzare la parte Visual delle tue pagine web e rendi l’esperienza utente più piacevole.

+
Categorie

Mr Keting: il web marketing che porta risultati

Siamo professionisti esperti. Conosciamo la Rete, le sue dinamiche e le opportunità di business che offre alle aziende. Siamo creativi, ma con i piedi ancorati a terra. Ci poniamo obiettivi, analizziamo dati, e raggiungiamo risultati nei tempi previsti.

Affianchiamo le aziende con strategie di web marketing efficaci, incrementiamo la loro reputazione in Rete, miglioriamo l’esperienza dei loro clienti.

Mr Keting è una Startup Innovativa

Iscritta nella Sezione Speciale del Registro delle Imprese presso la CCIAA di Bergamo BG.

Coordinate Bancarie

IT44 Z 05696 54160 000056975X74
Banca Popolare di Sondrio Agenzia di Breno

Brands

I brands Mr Keting, WPRecovery e DEMserver sono marchi registrati e di proprietà di Mr Keting Srl, è severamente vietato l’uso e la riproduzione degli stessi senza previa autorizzazione.

Mr Keting Web agency+ a Bergamo e Brescia

SEDE PRINCIPALE E AMMINISTRATIVA

Via Marco Polo, 2a
24062 Costa Volpino BG
T +39 035972023

Mr Keting Web agency+ a Milano

BRIEFING ROOM

Piazza del Duomo, 16
20122 Milano MI
Per Appuntamenti T +39 035972023

RETAIL HUB

TALENT GARDEN
Via Arcivescovo Calabiana, 6 20139 Milano MI
Vieni a trovarci T +39 035972023

Mr Keting Web agency+ a Verona

COWORKING 360

Via Giovanni V Schiaparelli, 7/b
37135 Verona VR
T +39 035972023

I + della nostra agenzia web

  • Analisi metodica dei dati, degli obiettivi e dei risultati
  • Key Account che seguono il tuo progetto in tutte le fasi di lavoro
  • Team di specialisti affiatati che collaborano tra loro
  • Iter di lavoro snello e veloce
  • Software dedicati per l’invio newsletter
  • Server dedicati per la gestone siti in WordPress

 

Mr Keting aderisce a

Mr Keting è membro attivo di BNI

 

I partner della nostra web agency

Retail Hub

I prodotti della nostra web agency


Accreditati a